Optimas semplifica la fornitura di componenti per il progetto di progettazione del generatore

Published On: Maggio 16th, 2018
GLENVIEW, IL - Centinaia di componenti comunemente usati come elementi di fissaggio, raccordi e guarnizioni sono spesso necessari quando si fabbricano prodotti complessi di grandi dimensioni come un generatore industriale. Per mantenere bassi i costi di produzione, i team di progettazione sono invitati a non solo ridurre al minimo il numero totale di parti necessarie, ma anche a massimizzare il riutilizzo dei componenti esistenti dalle loro ampie librerie di parti per mantenere basso il numero di nuovi componenti. Sostituzione delle parti, consolidamento ed eliminazione sono le chiavi per raggiungere questi obiettivi.

In uno dei maggiori produttori statunitensi di motori e prodotti per la generazione di energia (Fortune 500), la produzione del loro ultimo generatore sarà semplificata ed efficiente grazie a una partnership con Optimas, che ha fornito la gestione della catena di approvvigionamento e supporto tecnico per oltre 30 anni. Questa partnership globale garantisce che i componenti di alta qualità vengano forniti in tempo per mantenere in movimento le linee di produzione.

Il progetto iniziale del nuovo generatore industriale di medie dimensioni ha identificato 152 elementi di fissaggio e altri componenti di classe C, come morsetti, rondelle, guarnizioni, valvole, distanziali, fascette e o-ring nella distinta materiali. Una breve revisione della distinta base da parte del team di vendita di Optimas ha rivelato che 98 dei componenti esistevano già all'interno del sistema globale Optimas, ma le restanti 54 parti sarebbero state nuove aggiunte che richiedevano nuovi preventivi, recensioni, selezioni di fornitori e ordini di campionamento. Sebbene queste 54 nuove parti avrebbero potuto essere accelerate e acquisite entro il breve termine di otto settimane previsto da questo progetto, il costo associato sarebbe stato molto elevato. Questo è quando il team di ingegneria di Optimas è intervenuto e ha collaborato con il team di progettazione del cliente per una revisione più approfondita della distinta base e ha esaminato le alternative di progettazione.

Individuare potenziali risparmi

Come OEM, il cliente ha molte divisioni produttive che spesso condividono gli stessi componenti e numeri di parte. Sfortunatamente, le dimensioni e la diffusione globale della loro organizzazione a volte portano a lacune locali nella conoscenza delle parti disponibili e componenti molto simili o addirittura parti duplicate sono progettati per nuove applicazioni. Per evitare questa duplicazione è necessaria un'indagine rigorosa della nuova applicazione e la ricerca di soluzioni di componenti esistenti. Solo per questo progetto, sono state identificate oltre 275 potenziali parti sostitutive per le 54 "nuove" domande di parti al fine di ridurre al minimo il numero di nuove parti necessarie e ridurre il numero totale di parti diverse sulla distinta base.

Optimas offre un servizio completo dalla progettazione alla gestione dell'inventario e logistica di elementi di fissaggio e componenti di Classe C. Oggi Optimas fornisce a questo cliente oltre 50 strutture in Nord e Sud America, Europa e Asia con oltre 11.000 articoli unici e oltre 359 milioni di pezzi all'anno. La partnership di oltre 30 anni testimonia il comprovato successo di Optimas come fornitore affidabile ed efficiente di componenti che soddisfano gli standard più elevati del cliente.

Tuttavia, il compito non è solo quello di procurarsi e fornire puntualmente componenti di alta qualità. Lo sviluppo di un processo semplificato riduce i costi e crea ancora più valore per il cliente. In questo esempio, Optimas è stato in grado di ridurre la distinta componenti originale da 152 componenti a 109 parti esaminando le applicazioni per eliminare gli articoli non necessari e consolidare parti simili. Oltre a questa riduzione del conteggio delle parti, il numero di nuove parti richieste è stato ridotto da 54 a soli 15 tramite riprogettazioni per utilizzare i componenti esistenti. La razionalizzazione è stata la chiave del successo di questo progetto e, entro 8 settimane dagli ordini di campioni di parti nuovi ed esistenti, il primo generatore è stato completato in tempo.

Contare i risparmi

Ogni parte aggiuntiva su una DBA aggiunge costo e complessità al prodotto finale, non solo nella materia prima, ma anche inventari, approvvigionamento, movimentazione, ecc. Per questo cliente, il costo di questi "extra" è semplicemente aggiungere e gestire una nuova parte nel loro sistema è $6.000 USD. Tale costo è al di sopra e al di là del costo della parte stessa. Pertanto, in questo esempio, l'eliminazione delle 39 "nuove" parti dalla distinta componenti ha consentito al produttore non solo $97.500 di costi di campionamento e di accelerazione, ma anche $234.000 di costi di creazione e gestione delle parti.

Il generatore descritto supporterà i data center in tutto il mondo e garantirà un'alimentazione continua in caso di interruzione della rete locale. Le prestazioni di ciascun componente all'interno del BoM del generatore devono essere non solo affidabili ma anche economiche. Optimas offre tale affidabilità e valore per tutti i componenti che fornisce attraverso un rigoroso regime di progettazione, approvvigionamento e fornitura, attualmente con un livello di qualità di 38 parti per milione (PPM) e un record di consegna puntuale di 99%.

Optimas stabilisce lo standard di fornitura dei componenti per il fornitore di assemblaggio automobilistico di livello 1
Optimas OE Solutions Holdings, Inc. LLC acquisisce Circle Bolt & Nut Co., Inc.