In che modo la nuova legge sulle infrastrutture influirà sulla costruzione

Pubblicato da
Optimas
___________

3 Opportunità per i produttori di attrezzature per l'edilizia grazie alla legge sulle infrastrutture bipartisan

Grazie alla legge sulle infrastrutture bipartisan recentemente approvata, il futuro sembra roseo per il settore edile.

Degli $1.2 trilioni stanziati dalla legislazione, $550 miliardi andranno all'accesso a Internet ad alta velocità, aeroporti, Amtrak, strade e ponti: l'investimento più significativo dall'inizio della costruzione del sistema interstatale statunitense negli anni '50. Con questo afflusso di denaro e progetti, ci saranno inevitabilmente dei problemi crescenti a cui l'industria delle costruzioni dovrà adattarsi. Ecco tre cambiamenti significativi che prevediamo si verificheranno:

1. Crescita del mercato del lavoro

Nonostante l'attuale carenza di manodopera nel settore delle costruzioni, la legislazione appena approvata genererà una serie di nuovi posti di lavoro. E con l'afflusso di lavoro, il mercato del lavoro nell'edilizia dovrà adattarsi di conseguenza.

La crescita è prevista in ogni posizione di costruzione, dai membri dell'equipaggio agli operatori di macchine ai capisquadra. Opportunità di carriera correlate con stipendi più elevati sono destinate a comparire in aree come la progettazione e l'ingegneria per lo sviluppo di veicoli elettrici e stazioni di ricarica, oltre a aggiornamenti alla banda larga e al servizio Internet. Inutile dire che le opportunità si presenteranno alle persone che cercano di entrare nell'industria manifatturiera o di crescere al suo interno.

2. Problemi della catena di approvvigionamento

Frasi come "ritardo" o "interruzione" sono raramente quelle che i produttori di apparecchiature vogliono sentire. Quando si verificano colli di bottiglia, i flussi di lavoro dei produttori vengono annullati: basta guardare la situazione nei porti della California.

La natura start-and-stop della catena di fornitura odierna indica come la gestione dell'inventario sarà critica per i produttori di macchine movimento terra. Optimas può fungere da risorsa affidabile per i produttori che desiderano materiali di fissaggio e componenti di classe C a prezzi ragionevoli consegnati in tempo in modo da raggiungere gli obiettivi di produzione. Forniamo opzioni di pianificazione della domanda e rifornimento abilitate dalla tecnologia in modo da poter aumentare l'efficienza.

3. Innovazione tecnologica

Analogamente a come si espanderà il mercato del lavoro, anche i produttori di attrezzature per l'edilizia dovranno ampliare il modo in cui utilizzano e integrano la tecnologia. L'attrezzatura utilizzata va oltre ciò che si vede in loco.

Non saranno solo caricatori frontali, terne e bulldozer. La tecnologia dovrà evolversi all'interno degli impianti di produzione e includere software e funzionalità che sincronizzino la pianificazione della domanda con l'utilizzo dell'inventario e i programmi di rifornimento per garantire una produzione senza soluzione di continuità.

L'elettrificazione delle macchine movimento terra potrebbe aumentare la produttività da 14% a 15%. Inoltre, le emissioni diminuiranno insieme all'impronta di carbonio causata dai progetti, in linea con l'obiettivo della nuova legge di migliorare la sostenibilità. Lavorando con aziende tecnologiche esperte come Optimas, i produttori di attrezzature per l'edilizia possono trarre vantaggio dall'integrazione della tecnologia nelle loro operazioni.

Man mano che le prospettive del settore edile si schiariscono, produttori e leader dovranno rispondere a tono. Anticipando la crescita ed elevando le operazioni e la qualità del prodotto con aziende affidabili, possono eludere i problemi della catena di approvvigionamento e massimizzare le opportunità offerte dalla legge sulle infrastrutture bipartisan.

Lascia un commento

3 chiavi per la stabilità all'interno delle infrastrutture di costruzione
3 modi in cui i distributori a servizio completo possono supportare le startup di veicoli elettrici

Iscriviti per rimanere connesso